villa romana dragoncello

“La condizione di totale abbandono in cui versa l’antica villa romana rinvenuta nel 2011 a Dragoncello non è che l’ennesimo scempio ai danni del nostro patrimonio storico.
Ancora una volta, purtroppo, occorre sottolineare l’urgenza di adottare misure straordinarie per combattere il grave degrado in cui versa tutta l’area archeologica.
E’ prioritario puntare sulla cultura e sulla storia che caratterizzano il Municipio X poiché, attraverso una adeguata valorizzazione delle risorse del territorio, è possibile creare un importante indotto turistico e nuovi posti di lavoro.
Il programma di Fratelli d’Italia indica, tra le priorità, la riqualificazione dei monumenti e la valorizzazione del patrimonio culturale affinché,  grazie ad una sinergia tra l’amministrazione locale, il Comune, il Mibac e la Sovrintendenza, possano diventare il fulcro della nostra economia.
Inoltre, vista l’emergenza degli alluvioni che negli ultimi anni si stanno abbattendo con particolare forza sul litorale, è indispensabile una pianificazione su base quinquennale del rifacimento dell’impianto idraulico e stradale dell’intero territorio.
Interventi ritardati a causa della delicata questione economica in cui ci troviamo.
Nonostante si parli di somme ingenti da investire, riteniamo che già cominciare dalle principali arterie di comunicazione e applicando questa programmazione, si possono trovare le risorse necessarie”.

E’ quanto dichiara Cinzia Pellegrino, presidente del circolo territoriale di Fratelli d’Italia e candidata al Municipio X (ex XIII).

Lascia un commento