TEODORO BUONTEMPO

“Apprendo con grande dispiacere la notizia della scomparsa di Teodoro Buontempo, alfiere della politica fatta nell’interesse dei cittadini e per migliorare le istituzioni, – dichiara Monica Picca, capogruppo di Fdi in X Municipio  – politico sempre attento ai mutamenti sociali che sapeva interpretare con intelligenza, generosità e competenza. Le tante battaglie condotte anche nel municipio del litorale al fianco della gente comune – prosegue Picca – hanno contribuito a far evolvere questo  territorio dalla dimensione di periferia in cui era  stato relegato.”

Ricordando gli anni giovanili dell’attività politica di Buontempo, primo segretario  del Fronte  della Gioventù di Roma nel  1970, Cinzia Pellegrino, presidente del circolo territoriale e candidata al consiglio municipale, dichiara: “la scomparsa di  Buontempo mi ha fatto rammentare che durante la mia esperienza  di militante  in Azione  Universitaria, entravo  sempre  con  emozione  e rispetto nella storica sede  di via Sommacampagna, che era stata la redazione di Radio Alternativa, prima emittente politica di destra fondata e diretta proprio da Teodoro Buontempo, che fu strumento determinante per consentire ai  giovani dell’allora Msi di partecipare al dibattito politico e alle battaglie civili, ma soprattutto consentì di comunicare valori, idee e programmi. Fu proprio l’attività di Radio Alternativa a consentire una serie di iniziative anche metapolitiche, sociali e artistiche che determinarono il progressivo abbandono di sterili nostalgie e l’uscita della destra giovanile dal “ghetto” degli anni 70; iniziative nelle quali si è formata la quasi totalità della attuale classe dirigente del centro destra  italiano ”

Lascia un commento